Contattologia

Le lenti a contatto sono un’ottima soluzione sia per comodità sia per la soluzione di qualsiasi difetto visivo. Non esiste però una lente a contatto ideale per qualsiasi soggetto, poiché gli occhi non sono tutti uguali; ogni occhio, differisce da un altro, non solo per l’entità del difetto visivo, ma diverse sono anche le curvature della cornea e la composizione del film lacrimale. È dunque necessario analizzare accuratamente tutto questo per poter scegliere la lente a contatto più adatta, non solo per potere e forma, ma anche come materiale, in modo che l’utilizzatore possa godere del massimo comfort.

Per poter soddisfare le esigenze di ogni singolo portatore sono necessari:

  • Anamnesi accurata per individuare la tipologia di lente a contatto più adatta in base alle esigenze del portatore
  • Esecuzione di tutti i test lacrimali prima dell’applicazione delle lenti a contatto
  • Scegliere la tipologia di lente a contatto più adatta
  • Prova delle lenti a contatto e controllo dopo alcune ore
  • Istruzione del portatore per quanto riguarda l’inserimento e la rimozione delle lenti a contatto nonché la loro manutenzione
  • Controlli da effettuarsi almeno due volte l’anno

Le lenti a contatto possono essere a ricambio giornaliero, quindicinale o mensile.

Inoltre grazie ai continui corsi a cui partecipiamo periodicamente effettuiamo le seguenti applicazioni:

  • Applicazione di lenti morbide e gas permeabili
  • Applicazione di lenti a contatto multifocali
  • Applicazione di lenti a contatto per cheratocono, cornee modificati e trapianti corneali
  • Applicazione di lenti a contatto terapeutiche
  • Applicazione di lenti a contatto in età pediatrica
  • Esecuzione della topografia corneale.
  • Esecuzione di tutti i test lacrimali prima dell’applicazione delle lenti a contatto.
  • Esecuzione del Fe.l.S test  ( un test ricoperto da brevetto che dà una panoramica più completa su qualsiasi alterazione del film lacrimale)
  • Prevenzione e igiene delle palpebre.

L’esecuzione di questi test ci permette a scopo contattologico di individuare il materiale delle lenti più idoneo per ogni singolo portatore, il sostituto lacrimale compatibile con la struttura del film lacrimale e il sistema di manutenzione più efficace e di massima tolleranza; a scopo ottico individuare qualsiasi tipo di alterazione

C

entro

Specializzato per applicazione protesi oculari e lenti a contatto per patologie oculari

Partner Principali